Gli ultimi anni hanno visto l'introduzione nel mercato di ruote per MTB con diametro da 29" e 27.5" oltre le classiche 26" che da anni fanno parte di questo mondo.

Dal nostro punto di vista oltre che per un discorso basato sulla statura che affronteremo più avanti, bisogna orientare la scelta anche sul tipo di disciplina effettuata.  

Disciplina Free Ride / Down Hill

Questa disciplina attualmente vede predominante l'utilizzo di una ruota da 26".
La sezione larga e lo spessore alto della ruota consentono il massimo grip e la massima maneggevolezza, il tutto rende possibile una uscita dalle curve molto strette con la massima rapidità.
In questa disciplina una ruota da 26" ti permette di staccare le ruote dal fondo molto più facilmente delle altre taglie di ruote. Più facile da manovrare in aria e nelle transizioni dove occorre prestare attenzione al bilanciamento del peso.
 
La scelta dei Pneumatici è fondamentale per il bilanciamento del peso, la stabilità ed il grip soprattutto all'anteriore.
Nel nostro catalogo i prodotti di casa Schwalbe ed in particolare il modello Magic Mary offrono il miglior compromesso qualità prezzo disponibili al seguente indirizzo: http://www.clcbike.com/it/rigidi/33399-Pneumatico-rigido-Schwalbe-Magic-Mary-BP-Dual-26x2-35--d-4026495761321.html

Disciplina Trail / Enduro

In questa disciplina domina attualmente la ruota da 27,5".

L’esigenza in questo tipo di disciplina rispetto al DH è quella di avere una bici "pedalabile", questo significa che a differenza del DH la ruota deve poter essere allo stesso tempo scorrevole ed affidabile. La ruota da 27,5" consente di mantenere il diametro maggiorato installando una ruota con sezione più piccola, ciò determina una riduzione di peso e una scorrevolezza maggiore rispetto alla ruota da 26" con sezione ampia. Ad alta velocità e su terreno accidentato gli ostacoli sembrano spianarsi e la velocità incrementa notevolmente rispetto alla ruota da 26" pollici.

Tra le nostre offerte, un esempio lampante di stabilità e scorrevolezza è il modello Rallon di casa Orbea questa bici rigida e leggera offre il massimo del comfort su tutti i terreni.
Il telaio è già predisposto e fornito con guida catena ISCG 05, pinze posteriori dirette al telaio (PM) ed è preparato per collocare sia internamente che esternamente il passaggio cavi del reggisella telescopico
Grazie al sistema GEO il telaio e l'ammortizzatore sono in grado di variare l'altezza del movimento centrale da terra.

Disciplina XC / Marathon

In ambito XC-Marathon, la performance in salita è fondamentale. Sia su sterrato battuto che tecnico, le ruote più grandi sono avvantaggiate.

Anche in discesa i vantaggi di una ruota più grande sono tangibili: visto che una bici di questa tipologia non permette elevate velocità e considerata la limitatissima escursione, la facilità con cui una ruota più grande supera gli ostacoli fanno si che il formato ideale per questa disciplina sia il 29".

Fondamentale per la scelta è comunque stabilire alcuni parametri fondamentali come la serie sterzo Conica ed il perno passante anteriore.

Con questi standard la stabilità e la rigidità aumentano dato l'elevato stacco da terra e la lunghezza maggiore del telaio da 29".  Tra le nostre offerte il miglior compromesso lo fornisce il modello Alma di casa Orbea. Il telaio monoscocca consente una  distribuzione ottimale di tensione, compressione, torsione lungo l'intera struttura, grazie alla perfetta fusione dei materiali compositi, infatti Orbea dal 2015 offre su tutti i suoi telai Garanzia a Vita.

Il design 4x4 permette di migliorare rigidità e robustezza caratteristiche di un triangolo anteriore o posteriore, per migliorare il comfort e l'efficienza che accresce grazie all'utilizzo del sistema DCR, un cablaggio nel quale ciascun cavo è sigillato in tutta la lunghezza. Il sistema Internal DCR, evita la possibile contaminazione e la maggiore resistenza caratteristica della guaina tradizionale, riducendo l'attrito nel sistema fino al 25%.

Come anticipato, è fondamentale anche la statura per determinare la scelta esatta.

Di pari passo con il nostro marchio Orbea condividiamo il pensiero che la scelta, oltre che sulla tipologia, debba basarsi anche sulla statura.

Per un Biker con statura molto ridotta, uomo o donna, l'elevata altezza da terra ed un carro più lungo come quelli di una 29" possono risultare discriminanti per questo il sistema BWC di Orbea dispone di una geometria che cresce in modo lineare e, in questo concept, le taglie piccole partono con ruote da 27,5" fino ad arrivare alle più grandi con ruote da 29".